Conferenze di rav Caro - amicizia ec romagna

Cerca nel sito 
Vai ai contenuti

Menu principale:

Conferenze di rav Caro

 
 
 
 
 
 
 
 

Le 100 benedizioni
Le cento benedizioni raccolte in questo librettino di preghiere sono quelle benedizione che un ebreo, nella sua vita, ha occasione di recitare e ogni giorno noi possiamo pronunciare davvero centinaia di benedizioni. .... leggi tutto

L’ultima delle dieci parole: Non desidererai
Il tema di questa conferenza è il comandamento “Non desidererai”; dico comandamento non perché sia questa la parola più corretta, ma perché si usa chiamarli così, sebbene il termine più corretto sarebbe “le dieci parole”, dieci emissioni della voce di Dio  ........ leggi tutto

Il Talmud - prima parte
Il Talmud non è un libro che si legge, ma un libro che si studia, si medita, e preferibilmente in compagnia di qualcuno.
Intanto la parola “talmud” significa studio. ..... leggi tutto

Il Talmud - seconda parte
Si è conservato fino a noi miracolosamente, è un libro di difficile lettura, anzi non è un libro che si legge, è un libro che si studia, che si medita, che si affronta con molta pazienza e molta delicatezza...... leggi tutto

Il profeta Malachia
Il concetto biblico di profeta è molto strano, non ben definito. Nel Pentateuco Dio dice, a un certo punto: "Io vi manderò dei profeti,.......  leggi tutto

Il libro delle Lamentazioni
Questo libro fa parte della terza parte della Bibbia ebraica, quella che va sotto il nome di Ketuvìm, cioè gli Scritti, oppure, secondo il termine occidentale, gli Agiografi ......... leggi tutto

I 13 attibuti di Dio
Di questo Dio il testo biblico non ci dice quasi niente. Dice che Dio ha detto, ha fatto, ha creato il mondo, ma cosa sia, perché ha creato il mondo, dove sia proiettato, che cosa si proponga, questo non lo sappiamo ......... leggi tutto

 

Malchì-zédek
Si può parlare di questo personaggio da diverse angolature: quella ebraica, ma anche quella mistica e mitica ....... leggi tutto

Il trattato Pirqé Avot
La Mishnà, di cui il Pirqé Avot fa parte, è divisa in Trattati e uno di essi si chiama Avot ......... leggi tutto

Non ruberai
I nostri maestri ci hanno abituati a studiare ogni passo biblico da tutte le angolazioni possibili e impossibili. ...... leggi tutto

La Torre di Babele
L'argomento è la Torre di Babele; un episodio molto conosciuto, ma voi sapete che, di solito, gli episodi della Bibbia sono conosciuti molto parzialmente,......... leggi tutto

Le 12 tribù di Israele e i loro simboli e vessilli
Quando si parla di tribù di Israele si intendono i discendenti dei figli di Giacobbe che hanno dato origine a dei gruppi familiari, ognuno con le sue particolarità e identità. ....... leggi tutto

Il vino kasher
Vino kasher significa un vino che contiene esclusivamente succo d'uva, senza aggiunta di nessun altro elemento additivo, che potrebbe contenere teoricamente delle sostanze proibite dalla normativa ebraica.  ....... leggi tutto

La Romagna e l'Ebraismo
Vi parlerò del cosiddetto congresso ebraico del 1418, che ebbe luogo a Forlì; un evento importante in se stesso, ma anche perché le deliberazioni assunte in questa occasione furono in qualche modo ribadite in una serie di altri congressi o riunioni di comunità per lo meno per i successivi 100 anni. .... leggi tutto

Non dire falsa testimonianza
Perché li chiamiamo dieci comandamenti, mentre non sono né dieci, né comandamenti? In effetti la tradizione ebraica li chiama le "dieci parole", dieci emissioni della voce di Dio, che ha voluto comunicare qualcosa di molto importante..... leggi tutto

Le teofanie in Isaia
Il problema delle teofanie, ovvero delle manifestazioni di Dio, fuoriesce dal solo ambito del profeta Isaia, perché Dio si è manifestato in tantissime modalità..... leggi tutto


Susanna e i due giudici iniqui
Credo che non si possa parlare di Susanna, senza una breve introduzione sui libri cosiddetti apocrifi, o pseudo-epigrafici, detti altrimenti deutero-canonici........ leggi tutto

Re Salomone e il tempio
La parola tempio è una traduzione abbastanza sbagliata; infatti, in ebraico, sarebbe bet hammikdàsh, cioè "casa della santità, della consacrazione". ....... leggi tutto

Il Midrash Tanchumà
Il termine Midrash deriva dal verbo ebraico lidròsh, che vuol dire "ricercare", nel senso di cercare di entrare in profondità nel significato delle parole e dei testi....... leggi tutto

Il salmo 145
Il salmo 145 si presenta sotto un duplice aspetto. A una prima lettura, sembra che non dica niente di particolarmente nuovo o interessante. D'altra parte, questo salmo, nella tradizione ebraica, è considerato particolarmente importante.......  leggi tutto

IL SANGUE NELL'EBRAISMO
In ebraico sangue si dice dam, termine abbastanza conosciuto, perché è attorno ad esso che viene costruita anche la parola adam, uomo. ......... leggi tutto

La statua di Micha
L'autore del libro dei Giudici utilizza, a volte, alcuni fatti e immagini ridicole, per insegnarci qualche cosa. La cosa è trasparente: l'autore è un fautore della monarchia. ..... leggi tutto

La risurrezione dei morti
La cultura e la tradizione ebraica sono state sempre aliene dall'approfondire delle tematiche che fuoriescono dalla nostra comprensione, dal razionale....... leggi tutto

Rut la moabita
Il libro di Rut viene letto per la festa di Shavuòt, cioè la festa delle Settimane, che ricorda la promulgazione del Decalogo ..... leggi tutto

Il candelabro ebraico
....  Noi rappresentiamo la menorah coi bracci ricurvi, ma il testo biblico non fa nessun riferimento a questa forma. Noi riproduciamo l'immagine di una lampada che compare sull'arco di Tito a Roma. ....... leggi tutto

La profezia al femminile
Se nel testo biblico incontriamo spesso presenze di profeti uomini, non dobbiamo dimenticare che ci sono anche delle profetesse donne........ leggi tutto

Purità e impurità nella Bibbia
Questo argomento è particolarmente difficile e inesplicabile; anzi per molti aspetti incomprensibile. Queste cose a noi occidentali oggi dicono molto poco ........ leggi tutto

Il riso  e il sorriso nella tradizione ebraica
Esiste un rapporto tutto speciale tra il riso e la tradizione ebraica, nel senso che, fin dalle prime pagine della Bibbia, si comincia a parlare della radice letzalkech, ossia lo scherzo ......... leggi tutto

DA PASQUA A PENTECOSTE
Pasqua, Pentecoste e la festa delle capanne sono tre ricorrenze a significato agricolo, strettamente collegate fra di loro; in occasione di esse tutti i maschi ebrei dovevano recarsi in pellegrinaggio a Gerusalemme per celebrarle.......... leggi tutto

Il Pidiòn, riscatto del primogenito
Parleremo di un cerimoniale della vita famigliare ebraica, che si chiama "pidiòn habben", cioè "riscatto del figlio", oppure "pidion habbekòr", ossia il "riscatto del primogenito"...... leggi tutto

I PROFETI MINORI
Nella Bibbia ebraica si trovano dodici piccoli libri profetici, collocati nella seconda parte, cioè i Nevihìm, la quale è divisa in due grandi parti, i profeti anteriori e i profeti posteriori ........ leggi tutto

Non commettere adulterio
... abbiamo, nei confronti dei cosiddetti dieci comandamenti, un atteggiamento duplice: da una parte sappiamo che si tratta di una parte importante del testo biblico ..... leggi tutto

La sesta parola: "Non uccidere"
...  i comandamenti sono stati un'altra forma di creazione. Dio crea il cosmo e poi dà all'uomo delle disposizioni su come comportarsi all'interno del cosmo da Lui creato....... leggi tutto

Onora tuo padre e tua madre
E' molto difficile definire queste "dieci parole" di Dio come dieci comandamenti, perché ci sono tanti problemi di interpretazioni del testo ...... leggi tutto

La morte e il male nell'ebraismo
Nel Deuteronomio troviamo: "Io pongo davanti a te la vita e il bene la morte e il male; tu scegli la vita". Il male qui è inteso nel senso dell'essere umano che contravviene a quello che Dio si aspettava da lui. ..... leggi tutto

Noè camminava con Dio: l'universalismo di Israele
... Noè ha degli elementi caratteristici, perché è considerato un progenitore di una nuova umanità .... leggi tutto

I Nomi di Dio
.... parlando di questo argomento, veniamo in qualche modo a compiere un'azione che rasenta la blasfemia ..... leggi tutto

Giuseppe figlio di Giacobbe e di Rachele
Giacobbe viene definito dal testo sacro come un “abitatore delle tende”, cioè uno che stava sempre in casa.... leggi tutto

Giuseppe il giusto
Come sappiamo dal testo sacro, la storia di Giuseppe, figlio di Giacobbe, è legata alla storia dei suoi fratelli ....... leggi tutto

 

MOSHÈ MAIMONIDE
Moshè ben Maimon è stata una delle figure più rappresentative della cultura ebraica, ma anche oggetto di polemica....... leggi tutto

Il matrimonio nella tradizione ebraica
"Non è cosa buona che l'uomo stia da solo" (Gen 2, 18) ...... leggi tutto

Il mishkan
Il mishkan è quella struttura che gli Ebrei hanno costruito nel deserto, perché fosse il segno visibile della presenza di Dio in mezzo a loro. ....... leggi tutto

L'orto degli Ebrei - il cimitero ebraico
L'espressione "orto degli Ebrei", per indicare il cimitero ebraico, sta ad indicare la grande cura che gli Ebrei hanno per il luogo della sepoltura. .....  leggi tutto

I luoghi di culto ebraico
Sembra di poter dire che l'ebraismo tradizionale rifugge da questo concetto di "luogo santo", perché non ci sono dei luoghi che presentino una maggiore valenza spirituale rispetto ad altri luoghi. ....... leggi tutto

Magia ed ebraismo
..... la magia non è ammessa dal mondo ebraico e anzi è combattuta molto aspramente  ...... leggi tutto

Le dispute interne al mondo ebraico
L'ebraismo è stato ed è caratterizzato da una serie di polemiche interne per il fatto che è molto difficile definire che cos'è l'ebraismo. ..... leggi tutto

Una lettura geometrica dei Salmi
... vorrei cercare di proporvi un nuovo approccio al libro dei Salmi, sul piano esclusivamente formale. ......  leggi tutto


Lo Jovel, ovvero l'anno del Giubileo
Tra Giubileo ebraico e Giubileo cristiano c'è poca parentela; in pratica hanno in comune solo il nome. .......  leggi tutto

L'acqua, il bene più prezioso che abbiamo
Se l'acqua è importante per tutti gli uomini, forse ha una connotazione ancora maggiore dove la mancanza di acqua si fa più sentire, soprattutto nel vicino Oriente. ...... leggi tutto

L'al di là
L'ebraismo ci dice tutto quello che dobbiamo fare o non fare nella nostra esistenza e lascia molto aperto il problema dell'aldilà......... leggi tutto

Le dispute col mondo non ebraico
... le cosiddette dispute non si sono realizzate nel passato e non si realizzano oggi soltanto fra cristiani ed ebrei, ma anche fra ebrei e non ebrei più in generale. ...... leggi tutto

La mishnà
La Mishnàh è la raccolta scritta di tutto quel materiale che fino a un certo  punto era stato tramandato oralmente........ leggi tutto

La preghiera in famiglia e il Sabato
.... si discosta dal concetto di preghiera nel mondo occidentale e nel mondo cristiano........ leggi tutto

La veste nella tradizione ebraica
Parlare dell'abito nella Bibbia ebraica potrebbe sembrare un argomento futile, ma in realtà di futile non c'è nulla, quando si parla del testo sacro ....... leggi tutto

La kasherut
una delle caratteristiche del popolo ebraico è quella di avere delle norme alimentari molto severe.  ..... leggi tutto

Il libro di Kohelet
... è uno dei libri più stimolanti e provocatori di tutta la sacra Scrittura, pieno di contraddizioni e problematiche, pieno di domande, ...... leggi tutto


Introduzione alla Qabalah
... c'è chi sostiene che la Qabalah costituisca l'essenza più vera dell'ebraismo e perciò è indispensabile accostarsi ad essa ..... leggi tutto


Il sogno di Giacobbe
La vicenda che riguarda Giacobbe  si trova nel libro della Genesi, ..... leggi tutto

L'inizio della vita
Quando inizia la vita? Cos'è la vita? Sono problematiche molto difficili da affrontare. ...... leggi tutto

Interpretazioni rabbiniche del Pentateuco
.... vorrei introdurvi a un approccio nuovo del testo sacro, a una forma di lettura dell'Antico Testamento forse un po' inedita. ...... leggi tutto

Il pentimento di Re David nel salmo 51 (50)
... fa parte di una serie di salmi intitolati a Davide con l'espressione Mizmor le Davìd ..... leggi tutto

Il profeta Aggeo
Aggeo, Haggai in ebraico, è un termine ebraico che può voler dire "le mie feste"  ........ leggi tutto

Il profeta Eliseo
E' un profeta bizzarro, strano, pieno di contraddizioni, che opera in un periodo storico burrascoso....... leggi tutto

Il passaggio dello Iabbok e la benedizione a Israele
Penso che conosciate già la vicenda di Giacobbe, in particolare il suo forte litigio col fratello Esaù. ....... leggi tutto

Il libro dei Giudici
Il libro dei Giudici appartiene ai libri storici della Bibbia ed è il secondo libro che viene subito dopo il Pentateuco........ leggi tutto


Il libro dei Salmi nella vita di un Ebreo
È costituito da centocinquanta composizioni poetiche: ci sono inni, invocazioni, ringraziamenti, lodi, proteste  ..... leggi tutto

Il libro di Giuditta
Il libro di Giuditta appartiene a quei libri biblici, che vanno sotto il nome di chizzonìm, che significa "libri esterni" ...... leggi tutto

La Guida degli smarriti (Moreh Nevukhim)
Noi Ebrei pensavamo di essere gli unici definitori del monoteismo, ma ci sono altri che sostengono le stesse idee. ..... leggi tutto

L'Haggadah di Pesach
L'Haggadah è il libro di testo che noi adoperiamo in occasione della celebrazione della Pasqua ebraica, Pesach........ leggi tutto

I giorni severi del calendario ebraico
Nel calendario ebraico c'è un periodo che va sotto il nome di iammìm noraìm, che vuol dire appunto giorni severi, terribili, ........ leggi tutto

Giosuè, allievo prediletto di Mosè
Giosuè è un personaggio notevole e lo capiamo subito dal fatto che egli sia conosciuto come il successore di Mosè....... leggi tutto

Il Giubileo
... un Ebreo attraverso la legge può essere messo in condizione di non diventare né troppo ricco né troppo povero e che il tempo è diviso in periodi tali nei quali ognuno può ricominciare da capo. .... leggi tutto

Giobbe nelle tempesta
.... credo che sia il libro più difficile della Bibbia,anche solo per riuscire a tradurlo. ..... leggi tutto

Gioele e il giorno del signore
Un midrash sostiene che fosse figlio del profeta Samuele, .... leggi tutto

Il profeta Giona
Dal punto di vista della sua collocazione nella Bibbia ebraica, il profeta Giona si trova fra i profeti minori ......... leggi tutto

Il patto di Dio con Abramo
.... In termine tecnico, noi ebrei chiamiamo questa alleanza col nome di "patto tra i pezzi", proprio in riferimento al racconto biblico di Genesi 15. ... leggi tutto

Il sacrificio di Isacco
Il cap. 22 del libro della Genesi viene chiamato "la legatura di Isacco", perché si parla di  Isacco legato da suo  padre all'altare..... leggi tutto

Attualità di Geremia
Tra tutti i grandi profeti che noi conosciamo , Geremia è sicuramente quello di cui abbiamo più dettagli sulla sua vita personale....... leggi tutto

Il concetto di Sapienza nel testo biblico
Tutta la Bibbia parla trasversalmente della Sapienza - Kochmà, ma più diffusamente ne parlano il libro dei Proverbi, attribuito al re Salomone e il libro di Giobbe.Ma cos'è questa Kochmà? ....... leggi tutto

I due alberi del giardino di Eden
Voglio fare un approccio al testo biblico, come messaggio di origine divina indirizzato a tutti gli uomini che credono, ebrei o non ebrei. Vediamo cosa insegna questo messaggio all'uomo. ......... leggi tutto

L'importanza delle radici nella lingua ebraica
Il discorso sulle radici nella lingua ebraica può essere visto da diverse angolature; io spero di riuscire a raccogliere in maniera sintetica e chiara alcuni dei concetti più importanti, ........ leggi tutto

Amore di Dio e amore del prossimo
Cosa significa, innanzi tutto, amore di Dio? E' l'amore che noi dobbiamo portare nei confronti di Dio, o vuol dire l'amore che Dio ha nei nostri confronti? ...... leggi tutto

"L'alfabeto ebraico, protoplasma del creato"
L'ebraico appartiene al ramo nordoccidentale delle lingue semitiche, ramo che comprende il cananaico, l'aramaico e l'ugaritico. ....... leggi tutto

Il mondo degli angeli
Nella tradizione ebraica la figura dell'angelo compare molto spesso, anche a partire dal testo biblico ma si continua a parlare molto degli angeli anche nella letteratura post-biblica .......  leggi tutto


GLI APOCRIFI
Circa 400 anni prima dell'era volgare, al ritorno degli Ebrei da Babilonia, si è deciso che alcuni testi erano da considerarsi sacri, altri no. ..... leggi tutto

Abramo ebbe fede?
Si parla della fede di Abramo. Ma io vorrei attrarre la vostra attenzione su questo fatto: ci sono delle parole nel testo biblico  che non sono facilmente traducibili ...... leggi tutto

L'Anno sabbatico
Questa sera dovrei parlare dell'anno sabbatico nell'ottica della visione Ebraica delle cose. Comincerò dal testo Biblico, poi vi riferirò in quale modo noi ebrei l'abbiamo interpretato nel corso dei secoli. ....... leggi tutto

Ascolta Israele . La prima delle Dieci Parole
Voglio presentarvi alcune osservazioni che vi inducano ad approfondire ulteriormente l'argomento,....... leggi tutto

Apocalittica ed escatologia ebraica
Il problema di quello che accadrà all'uomo come singolo e all'umanità come collettività dopo il passaggio all'altra vita, non ha mai interessato in modo particolare il popolo ebraico......... leggi tutto

Auschwitz
Oggi dovremmo celebrare la cosiddetta "Giornata della Memoria", giornata stabilita a livello Europeo, per ricordare la persecuzione subita dal popolo ebraico ....... leggi tutto

Sansone e Gedeone nel libro dei Giudici
Questi due personaggi sono collocati all’interno del periodo storico cosiddetto dei Giudici. E sappiamo bene che vengono chiamati giudici, ma non sono giudici, come li intendiamo noi oggi. ........
leggi tutto

Maimonide e i 13 articoli di fede
........ Maimonide è un gigante del pensiero ebraico. Non solo è stato un grandissimo filosofo, ma veramente si può dire che sia stato un personaggio a tutto tondo. ........ leggi tutto

Il Bar Mitzvah
Il bar mitzvah è una cerimonia importante a livello familiare. Per la famiglia ebraica ci sono alcuni momenti particolari: il matrimonio, la nascita di un bambino, accompagnata, se è maschio, dalla circoncisione, il bar mitzvah,..... leggi tutto

Le benedizioni
Le benedizioni fanno parte della vita quotidiana di ogni ebreo; il buon ebreo, secondo la tradizione deve pronunciare almeno 100 benedizioni a Dio ogni giorno .. leggi tutto

Il canone biblico ebraico
Per canone biblico si intende la raccolta di quei Libri, che fanno parte del patrimonio ebraico, che molti chiamano "primo Testamento"...... leggi tutto

Il Cantico dei Cantici
Il Cantico dei Cantici è collocato tra le meghillòt (rotoli), che sono 5 brevi libri all'interno degli Agiografi - ketuvìm ........... leggi tutto

La circoncisione
.... le tradizioni portanti della vita familiare di un ebreo. La principale è la circoncisione. Tutto trae origine dal testo biblico, in particolare dalla vicenda di Abramo. ...... leggi tutto

I colori nella Bibbia
... capita nella tradizione ebraica, di trovare delle espressioni che sembrano supporre un'intuizione su determinati aspetti scientifici del colore. ..... leggi tutto

Le correnti americane dell'ebraismo
... amo molto gli ebrei americani perché hanno un atteggiamento qualche volta un po' puerile, un po' ingenuo e molto più diretto di quello che abbiamo noi europei......leggi tutto

Il culto sacrificale nella tradizione ebraica
.....  Molti storcono il naso davanti a queste tematiche, chiedendosi come sia possibile prestare culto a Dio macellando degli animali e offrendoli a Lui. ..... leggi tutto

Le donne di Abramo
i nostri personaggi, Abramo, Sara, e tutti gli altri, ci vengono presentati come esseri umani in carne ed ossa, con grandissimi pregi, degni del massimo rispetto e considerazione,   ma anche con tutti i loro difetti ...... leggi tutto

L'ebraismo come movimento spirituale
.... ma questa idea di spiritualità eminentemente astratta non è adeguata al concetto ebraico, perche nell'ebraismo dire "spirito" e "spirituale" è dire qualcosa di misto, di astratto e concreto, anzi meglio di concreto prima e astratto poi. ....... leggi tutto


Prospettive e situazioni dell'ebraismo agli inizi del XXI secolo
Gli Ebrei sono un fenomeno molto strano ... nel senso che tutti sanno che ci sono gli Ebrei, però quando si tratta di definire che cosa sono, nessuno ha le idee molto chiare............. leggi tutto


Il profeta Elia
Per collocare il profeta Elia in un contesto spazio - temporale, possiamo porci circa 800 anni prima dell'Era volgare e nel territorio del regno di Israele ........ leggi tutto

Mosè riceve da Dio la missione di liberare il suo popolo - Esodo 4, 2-7
... cap. 4 dell'Esodo, che ci presenta l'incontro di Mosè con Dio, che gli affida l'incarico di andare a liberare gli Israeliti dall'Egitto. .... leggi tutto

La cantica del mare (Esodo 12)
... dal punto di vista ebraico, la cantica del mare è incomprensibile. I nostri maestri dicono che in questo testo c'è il presente, il passato e il futuro. .... leggi tutto

Il libro di Ester
La vicenda di Ester ci è stata consegnata dalla Bibbia stessa. Questo testo fa parte del canone della Bibbia ebraica ..... leggi tutto

L'Eutanasia nel pensiero ebraico
Stranamente, su questo argomento della eutanasia, cioè del passaggio dell'essere umano dalla vita alla morte, le fonti ebraiche sona piuttosto parche, telegrafiche...... leggi tutto

Il primo capitolo del Profeta Ezechiele
Il cap. 1 di Ezechiele è  una delle parti più difficili dell'intero testo biblico, tanto che viene sconsigliato di studiarlo da soli, ... leggi tutto


Le festività autunnali del calendario ebraico
Il primo mese del calendario ebraico è Tishrì, che cade in settembre-ottobre ed è chiamato, nella nostra tradizione "il mese dei forti", perché racchiude in sé diverse ricorrenze importanti ...... leggi tutto

Educazione e formazione del bambino ebreo
Partiamo dal salmo 119, che da alcuni è considerato il testo base per la formazione e l'insegnamento del bambino ebreo. ..... leggi tutto

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu